Progetti Prisma 2019

ANGSA partecipa insieme ad altre associazioni ai

PROGETTI Prisma 2019 finanziati dal Dipartimento di Salute Mentale – Usl di Bologna

    • “SPORT ANCH’IO 2019” Percorsi sportivi inclusivi per ragazzi con disabilità

      Lo sport è molto importante non solo per l’aspetto fisico, ma anche per quello relazionale comportamentale e i benefici sono sostenuti da molti studi. Intendiamo con questo progetto sostenere le iniziative che in collaborazione con le associazioni sportive del territorio e con il CIP le associazioni porteranno avanti a favore dei minori in carica presso NPIA che vengono segnalati.
      Progetto Prisma Sport 2019

    • “Feeling 1” Weekend e giornate socializzanti per minori con disabilità medio-lieve

      Si intende con questo progetto dare una risposta ai bisogni di benessere insieme agli altri esplicabili con una separazione dalla famiglia di origine per dimostrare a se stessi che ce la possono fare a vivere con gli altri.
      Progetto Prisma Feeling 2019

    • “Fuori casa” Esperienze di distacco dalla famiglia di minori con gravi disabilità

      Spesso le famiglie con un ragazzo con disabilità grave in età scolare si trovano in maggiore difficoltà a combinare il tempo di cura con il tempo delle ordinarie incombenze domestiche o relazioni interne alla coppia, oppure il sovraccarico di una gravosa dedizione o l’eccessivo “ricurvamento” sui bisogni del loro figlio particolarmente impegnativo può ingenerare pericolosi stress personali o incidere negativamente sull’equilibrio dei rapporti famigliari.
      Le associazioni partner di questo progetto, coordinandosi con i referenti della Neuropsichiatria, intenderebbero contribuire così ad un maggior sostegno per le famiglie, con delle esperienze fuori casa, soprattutto nei fine-settimana (se pur non solo), offrendo così da una parte ai genitori un salutare recupero delle proprie relazioni personali e di una maggiore tranquillità nella gestione delle incombenze familiari, dall’altra al loro figlio con disabilità delle occasioni di benessere personale e relazionali.
      Progetto Prisma Fuori Casa 2019

    • “Benessere” Attività espressive per favorire il benessere, l’autostima e la socializzazione

      Promuovere e favorire la partecipazione a percorsi laboratoriali abilitativi e integrativi, individuali o di gruppo, partendo dalle potenzialità dei ragazzi, dai loro interessi e dai loro bisogni personali e famigliari, su richiesta delle famiglie, o su indicazione dei referenti delle NPIA.
      Le attività potranno essere rivolte a piccoli gruppi o a singoli, in base anche alla tipologia delle attività e alla valutazione preventiva da parte dei soggetti coinvolti (referenti clinici NPIA, famiglie ecc.).
      Progetto Prisma Benessere 2019

    • “Insieme si cresce” Supporto alle abilità cognitive ed espressive in ambito extra scolastico – biennale (secondo anno)

      Il progetto ha l’intento di dare un effettivo sostegno ai minori seguiti dalla NPIA con disturbi dell’apprendimento, scolastici o con disabilità intellettiva nell’aiuto dei compiti collegati al PDP o al PEI, anche utilizzando attività espressive collegate al ciclo di studi del minore seguito dalla NPIA, durante l’orario extrascolastico; le attività proposte possono accompagnare i suddetti minori in difficoltà per l’intero anno scolastico, mentre per i laboratori espressivi si tratta di un ciclo di incontri, attinenti alle materie di studio scolastico e/o collegate al PEI, aventi comunque la finalità di supporto allo studio.
      progetto Prisma Insieme 2019