Granarolo dell’Emilia “Città Blu – Autism Friendly”

SCUOLE, COMMERCIANTI E TUTTA LA COMUNITÀ AMICI DELL’AUTISMO

Granarolo dell’Emilia dal 29 ottobre diventa “Città Blu – Autism Friendly”, cioè una città per le persone che soffrono di disturbi dello spettro autistico. L’Amministrazione comunale e l’Istituzione scolastica granarolese hanno sottoscritto un innovativo protocollo d’intesa con Angsa (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) per accompagnare i bambini autistici nei servizi dell’infanzia (comunali, statali e convenzionati) e scolastici.
Leggi tutto “Granarolo dell’Emilia “Città Blu – Autism Friendly””

2 APRILE: Comunicato congiunto per la giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo

ANGSA, insieme a GRUPPO ASPERGER, ANFFAS e FISH da molti anni è impegnata nella difesa dei diritti delle persone con autismo. E dopo anni di serrato confronto con le istituzioni, grossi passi in avanti sono stati fatti se si pensa all’ottenimento della Linea Guida 21 del 2012, alla Legge per l’autismo 134 del 2015 e (finalmente) con l’inserimento dell’autismo nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) nel marzo 2017.Le istituzioni a livello legislativo hanno fatto il loro dovere, e le ringraziamo sinceramente.

Possiamo dire finalmente che oggi anche per le persone con autismo il diritto ad una vera presa in carico e ad una vera integrazione sociale è stato raggiunto? NO!

Purtroppo quello che abbiamo ottenuto è ancora solo sulla carta. Troppo lento e complesso il cambiamento che deve ancora avvenire. La nostra strada è ancora tutta in salita. Il cambio culturale che deve avvenire nella Sanità, nelle Politiche Sociali, nella Scuola e nelle Comunità è un processo molto lento, e sono ancora tante (troppe!) le famiglie che non riescono a dare risposte dignitose e di qualità ai loro bambini, adolescenti e adulti con autismo.

Leggi il comunicato stampa completo … 2 APRILE-comunicato stampa 2018